Viareggio (LU): Festival della Salaute

  La kermesse, organizzata dalla Goodlink, sarà presentata il 15 settembre a Roma, in una conferenza stampa che si terrà alle 11 presso la sala Capranichetta in piazza Montecitorio.
Sarà presente il presidente della Fondazione Italianieuropei Massimo D'Alema, assieme al sindaco di Viareggio Luca Lunardini e all'assessore al Diritto alla salute della regione Toscana Enrico Rossi.
Ad animare convegni, seminari e workshop, che avranno luogo al centro congressi Principe di piemonte dal 24 al 27 settembre, personaggi politici e istituzionali fra i quali i ministri Maurizio Sacconi e Ferruccio Fazio, Ignazio Marino e Giuliano Amato ed esponenti di spicco dei diversi settori tecnico-scientifici e delle principali associazioni di settore.
Anche quest'anno la direzione scientifica del Festival della salute è a cura della fondazione Italianieuropei.
Il comitato scientifico, invece, vede protagonisti personaggi del calibro di Umberto Veronesi e Piero Angela.
Ad aprire il festival giovedì 24 sarà un workshop internazionale che vedrà esperti di fama mondiale confrontarsi attorno al delicato tema della "diagnosi di morte cerebrale e della donazione di organi".
Oltre alle occasioni di approfondimento, ricco il carnet degli eventi collaterali, dalla presentazione di libri agli screening gratuiti per i visitatori.
Tanto, infine, lo spazio dedicato ai più piccoli, per i quali sarà allestita una ludoteca all'interno del centro congressi.
Il festival della salute ha il patrocinio del Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali, della regione Toscana, della provincia di Lucca, del Comune di Viareggio, di Fiaso, Farmindustria, Legambiente, Pentapolis, Simg, SIS 118, Cittadinanzattiva, Acsi, Cirm e università di Camerino, in partnership con Manutencoop, J&J, servizio sanitario della Toscana, azienda Usl 12 di Viareggio.
loschermo

Leggi tutto l'articolo