Viareggio (LU): Il Comitato Regionale dei porti minori

 Si sono riuniti oggi per la prima volta i Comitati portuali di Viareggio e Porto Santo Stefano.
I due Comitati sono parte essenziale della nuova Autorità portuale regionale, che prosegue il suo percorso costitutivo (dopo l’insediamento ad inizio aprile del segretario generale Fabrizio Morelli, secondo l’iter previsto dalla legge regionale 23/2012) ed avvia i lavori.I Comitati portuali di Viareggio e Porto Santo Stefano sono due dei quattro Comitati previsti dalla legge regionale 23/2012 che costituisce l’Autorità portuale regionale.
Gli altri due, il Comitato portuale di Marina di Campo e quello dell’Isola del Giglio, saranno convocati a breve.Al Comitato Portuale di Viareggio hanno partecipato, oltre all’assessore Ceccarelli, il presidente della Provincia di Lucca Stefano Baccelli, il commissario prefettizio del Comune di Viareggio Domenico Mannino, il presidente della Camera di commercio di Lucca Claudio Guerrieri e il direttore marittimo di Livorno Arturo Faraone.Al Comitato Portuale di Porto Santo Stefano, invece, oltre all’assessore Ceccarelli, erano presenti il vicepresidente della Provincia di  Grosseto Marco Sabatini e i rappresentanti del Comune di Monte Argentario, della Camera di commercio di Grosseto e della Direzione marittima di Livorno.In base a quanto previsto dalla legge regionale 23/2012 i Comitati portuali sono un organo essenziale nell’articolazione della nuova Autorità portuale regionale.
Hanno il compito di adottare il piano regolatore portuale; dare indirizzi, autorizzare e rilasciare le concessioni demaniali; approvare la relazione annuale sull’attività di gestione del porto.
I Comitati possono inoltre esprimere pareri sul piano annuale delle attività dell’Autorità portuale e sul bilancio preventivo e di esercizio.L’Autorità portuale regionale è stata istituita per garantire maggiore sinergia, coordinare e rendere più rapide ed efficienti la programmazione degli interventi e la gestione dei quattro porti regionali di interesse commerciale (Viareggio, Porto Santo Stefano, Isola del Giglio e Marina di Campo).
Lo scorso 2 aprile si è insediato il segretario generale, Fabrizio Morelli.  La designazione del Collegio dei revisori dei conti è attualmente all’attenzione del Consiglio regionale.

Leggi tutto l'articolo