Viareggio (LU): Il Mercato dei Fiori

E’ stata approvata  dal Consiglio Comunale di Viareggio la delibera che di fatto dà il via all’iter per la formazione della commissione consultiva e alla successiva approvazione del nuovo regolamento.
 Le promesse elettorali della Giunta di Luca Lunardini si traducono in un primo passo avanti verso la formazione del nuovo organo che sarà formata da due rappresentanti del consiglio comunale, tre dei produttori, uno dei commercianti all’ingrosso, due rappresentanti delle organizzazioni professionali agricole e uno ciascuno per Confesercenti e Confcommercio.
La commissione resterà in carica cinque anni.
A darne notizia è la Coldiretti Provinciale che su questa delicata partita aveva chiesto risposte; risposte arrivate in particolare dall’Assessore alle Attività Produttive Antonio Cima e dal Dirigente Angelo Bertolucci che già si erano impegnati per l’istituzione di un tavolo di concertazione, altro strumento fortemente voluto dalla principale organizzazione agricola del territorio attraverso il quale intende porsi in maniera progettuale e costruttiva.
Puramente consultivi i compiti della commissione che fungerà da interfaccia con l’amministrazione comunale con l’obiettivo di essere l’anello di congiunzione con il mondo dei produttori, commercianti, grossisti.
“Uno strumento – conclude Coldiretti – di fondamentale importanza per la gestione del mercato dei fiori chiamata a discutere e a proporre modifiche e miglioramenti sul regolamento, bilancio, servizi, ma anche posteggi, concessioni e magazzini.
All’interno della Commissione tutte le categorie sono rappresentate e quindi sarà più facile costruire un rilancio della filiera del fiore reciso all’interno del mercato.” loschermo

Leggi tutto l'articolo