Viareggio (LU): Spiagge Amiche

 “Il progetto ‘Spiagge amiche’ lancia, in un momento di legittima e forte preoccupazione per il futuro delle concessioni demaniali, un messaggio di straordinaria importanza, che testimonia la vitalità, la serietà e il coraggio degli imprenditori del turismo balneare versiliese”.
Così l’assessore a cultura, turismo e commercio, Cristina Scaletti, nel messaggio di saluto inviato all’Associazione balneari di Viareggio che oggi ha presentato l’iniziativa grazie alla quale gli stabilimenti balneari della città verranno dotati di 40 defibrillatori cardiaci.
“Questo progetto – prosegue – conferma la storica vocazione degli operatori di Viareggio e della Versilia per un’offerta turistica fondata innanzitutto sulla qualità e garantirà, dal punto di vista della sicurezza, un servizio eccezionale, determinando un valore aggiunto che credo non abbia eguali a livello nazionale.
Sono progetti come questo che possono costituire le basi per rinnovare un successo, quello del turismo balneare, che rappresenta uno dei motori fondamentali dell’intero comparto turistico toscano.
E che per di più rappresentano una promozione particolarmente efficace in termini di immagine del nostro territorio, ben più di quanto possibile con tradizionali campagne pubblicitarie”.
“Voglio dunque testimoniare – ha concluso il suo saluto Scaletti – non solo il pieno apprezzamento per un’iniziativa come 'Spiagge amiche', ma ribadire il ruolo che l’imprenditoria balneare ha per l’economia regionale.
E desidero anche confermare che la Regione Toscana non solo comprende le tensioni e le apprensioni che da mesi scuotono il settore, ma che agirà mettendo in campo ogni sforzo per raggiungere una soluzione positiva.
Certo è che anche da questo progetto viene il segnale di una realtà produttiva moderna e desiderosa di futuro”.
 

Leggi tutto l'articolo