Vico/ 17° Laboratorio Teatro “K”. Stanislavskij o Brecht, purchè siano emozioni

Vico/ 17° Laboratorio Teatro “K”.
Stanislavskij o Brecht, purchè siano emozioni venerdì 23 settembre 2016 ore 09:59 Riprendono le lezioni di teatro, arrivate al 17° anno del Laboratorio per l’Attore “ Teatro K “ sotto la guida del regista Massimo Montagano, nella storica ed austera sede del Convento dei frati Cappuccini in Vico del Gargano.
Si riprende il percorso di approfondimento e perfezionamento del metodo Konstantin Stanislavskij per avvicinare, sempre più e sempre meglio, l’Attore al Personaggio.Il Laboratorio si anima di voci, suoni, luci, musica.
Si costruiscono emozioni, sentimenti, non solo memoria, recitazione, lettura, ma costruzione e ricostruzione del personaggio; una, dieci, cento volte fino al completo possesso e conoscenza di ogni virtù, forza, debolezza, ricchezza e povertà.
Si rivive la storia, il fatto,  la grandezza e la sconfinata forza del mito, ma anche le miserie, le sconfitte, le fragilità umane.
Nulla è lasciato al caso; il rettangolo della scena e lo sguardo severo del regista sono la cura purificatrice dell’attore.
Sono le mani e le vie che portano al personaggio.
Piangere, ridere, pregare, imprecare, tutto al momento giusto, si dovrà  materializzare, all’istante, davanti agli occhi stupiti dello spettatore.
Solo dopo il passaggio dentro questo crogiuolo di emozioni si affronta il lavoro del copione e, nonostante le nostre preferenze, è quasi sempre quello del regista Montagano, il quale, pacatamente, ci ricorda che l’Arte non è effimera esibizione, ma strumento per scuotere le anime belle e pure.    Il Laboratorio si avvale della collaborazione di operatori teatrali italiani e stranieri e si apre alle aule delle scuole di ogni grado, secondo i nuovi indirizzi del Ministero della Pubblica Istruzione, che ha inserito la disciplina teatrale fra le materie d’insegnamento.
“ Con la Buona Scuola il Teatro entra a far parte dell’offerta didattica delle scuole di ogni ordine e grado, così da collocarsi di pari importanza con tutti gli insegnamenti che mirano alla formazione culturale dei ragazzi.
Il Teatro, finalmente, esce da quell’ombra durata troppo tempo e ritorna ad assumere l’importanza che ha sempre avuto in Italia”.
L’iscrizione al Laboratorio “ Teatro K “ è completamente gratuita e le lezioni sono destinate al pubblico di età compresa fra i 13 e i 93 anni.
Informazioni, contatti e iscrizione al numero 3387421608.
Vi aspettiamo ogni lunedì e venerdì, alle ore 18.30, per guidarvi con mano tesa nel magico mondo dell’Arte teatrale.
Michele Angelicchio

Leggi tutto l'articolo