"Vieni avanti, sex symbol": la Kirchner imbarazza Lavezzi. E Sabella scherza con l'acqua

Una grande accoglienza, quella che gli argentini hanno riservato alla nazionale 'albiceleste' vicecampione del Mondo.
La 'Selecciòn' è stata ricevuta con tutti gli onori dalle istituzioni del paese, anche se la presidente Kirchner ha avuto un curioso fuori programma con Ezequiel Lavezzi.
Il premier argentino, infatti, ha presentato la squadra ed ha chiamato il 'Pocho' a parlare, presentandolo come «un grande sex symbol della nostra nazionale».
Lavezzi, come si vede dalle immagine, appare piuttosto imbarazzato e la Kirchner lo punge così: «Vieni avanti, non farti pregare».
Ecco allora che il 'Pocho' si avvicina alla presidente e ad Alejandro Sabella, dopo essersi fatto passare una bottiglietta, gli chiede: «Vuoi tirarmi un po' d'acqua?», in riferimento ad un curioso siparetto, avvenuto durante Argentina-Iran.
In quell'occasione Lavezzi, mentre Sabella gli impartiva nervosamente istruzioni, lo spruzzò con la borraccia con cui si stava dissetando.

Leggi tutto l'articolo