Vieste – STUPORE PER L’OFFICINA DELLE ARTI

Vieste – STUPORE PER L’OFFICINA DELLE ARTI martedì 05 luglio 2016 ore 19:53   Riceviamo e pubblichiamo Lo scorso 30 giugno presso il cine teatro Adriatico si è tenuta la mostra di pittura di fine corso e lo spettacolo  teatrale “Come un Pittore” ad opera dell’Officina delle Arti, il laboratorio artistico per i più piccoli, ideato e condotto dall’architetto Paola Minervino.I giovanissimi allievi, di età compresa tra i 5 e i 10 anni, hanno stupito i partecipanti  con i loro dipinti.          Le opere di Picasso, Klimt, Pollock, Dalì, Balla, Mirò, Kandinsky,  riprodotte e rivisitate da questi  artisti in erba,  non hanno lasciato indifferente il pubblico presente.
Le forme, i colori, gli  stili, le espressioni, i tocchi e le tecniche apprese,  hanno donato alle interpretazioni artistiche dei bimbi, quella energia, calore, forza e vitalità,  proprie delle opere d’arte, rendendole fruibili e godibili a chi le mirava e contemplava.
Dopo la mostra è andato in scena lo spettacolo teatrale “Come un Pittore”, ed ecco che i piccoli pittori si sono trasformati in piccoli attori! Il testo teatrale, originale, scritto per l’occasione, ha saputo coinvolgere i presenti.
Le scene si svolgeva in un tribunale immaginario, in cui degli artisti famosi erano chiamati a difendere i loro dipinti, finiti sotto processo per forme e colori non convenzionali.
Giudice, avvocati, imputati e testimoni del “processo” sono stati interpretati con serietà ed impegno dai bambini, che recitando il copione, hanno trasmesso contenuti interessanti sul mondo dell’arte e degli artisti rappresentati, ed al tempo stesso hanno regalato gag divertenti per la platea, che ha applaudito continuamente.
Ci sentiamo di elogiare con forza questi giovanissimi, i loro genitori che investono nella loro formazione e soprattutto Paola Minervino che ha dimostrato rilevanti capacità educative ed artistiche con il lavoro svolto.    Gargano Events

Leggi tutto l'articolo