Vieste - Alunni della "Alighieri-Spalatro" in concorso al Giffoni con un video sul cyberbullismo

Vieste - Alunni della "Alighieri-Spalatro" in concorso al Giffoni con un video sul cyberbullismo venerdì 27 maggio 2016 ore 10:35 La scuola non è più quella di una volta! E meno male! Oggi si insegna in tanti modi diversi e con tanti strumenti diversi, anche realizzando dei video.
Nell’era digitale tutti abbiamo tra le mani strumenti potentissimi, i nostri smartphone, che ci permettono di aprirci al mondo, grazie ad Internet, e di realizzare prodotti quasi professionali con poca fatica e pochi soldi.
Ed è proprio con questi strumenti che i ragazzi della II C della scuola secondaria di primo grado “Alighieri-Spalatro” di Vieste hanno realizzato un video amatoriale per sensibilizzare i loro coetanei al problema del cyberbullismo, cioè del bullismo praticato attraverso i nuovi strumenti digitali e soprattutto sui social media.
Si tratta di un fenomeno drammaticamente attuale - più diffuso di quanto pensiamo - che necessita di essere approfondito nelle scuole e nelle famiglie perché possa essere efficacemente affrontato e prevenuto.
La scuola, insieme alle materie più tradizionali di insegnamento, oggi si occupa anche di questo: si chiama cittadinanza digitale.
Tutti, adulti e piccini, siamo chiamati ad essere cittadini digitali responsabili.
Il cortometraggio, legato al progetto di Generazioni Connesse (Safer Internet Centre Italia), è stato ideato e girato interamente dagli alunni della classe II C, sostenuti dai loro insegnanti: Dario Carlino, Chiara Spalatro, Tiziana Leto, Melina di Giovanni e Camillo Sperinteo.
Il video è in Rete già da qualche tempo, ma forse non tutti l’hanno visto.
Si intitola SALVO, dal nome dello sfortunato protagonista che, dopo aver passato un brutto momento per colpa del gesto irresponsabile di alcuni suoi compagni, viene “salvato” dall’intervento di un attento prof di ginnastica.
Ma Salvo è allo stesso tempo un salvatore perché la sua esperienza, raccontata nel video, potrà essere utile a tanti.  Il video è attualmente in gara al Festival del cinema per ragazzi Giffoni nella sezione myGiffoni Experience per videomaker dagli 11 ai 13 anni.  Votatelo online [LINK] cliccando su SALVO.
Potete farlo anche da più dispositivi.
Votarlo, però non basta! Per premiare lo sforzo di questi intraprendenti alunni sarebbe opportuno convincere a votare anche i nostri amici e conoscenti.
Nell’era dei social network è molto semplice! Non dobbiamo certo insegnarvi come fare.
Vero?  Allora cosa aspettiamo, corriamo tutti a votare SALVO.
E mi raccomando… PASSAPAROLA! Grazie a nome degli [...]

Leggi tutto l'articolo