Vigilante sparò e uccise bandito in fuga. Il pm vuole processarlo per omicidio

Cronaca
Domenica 22 Settembre 2019, 11:06
Vigilante sparò e uccise bandito in fuga. Il pm vuole processarlo per omicidio

VEDELAGO (TREVISO) - Secondo la Procura non fu legittima difesa. E chiederà di mandare a processo Massimo Zen, 48enne di Cittadella, per il reato più grave, quello di omicidio volontario. Ma la guardia giurata che il 22 aprile di due anni fa esplose il colpo di pistola che uccise il giostraio 36enne Manuel Major, in fuga assieme a due complici dopo una serie di assalti ai bancomat, non è l'unico imputato nell'inchiesta del sostituto procuratore Gabriella Cama che, pochi giorni fa, ha chiuso le indagini ricostruendo cosa sarebbe avvenuto in quella notte di primavera a Barcon di Vedelago.
https://www.ilgazzettino.it/nordest/treviso/spara_uccide_bandito_in_fuga_massimo_zen_omicidio_volontario-4750270.html

Leggi tutto l'articolo