Vigilantes all'ex Azimonti

Cronaca 27 aprile 2015 ROM Vigilantes all'ex Azimonti Dopo gli sgomberi e le nuove occupazioni, la proprietà si tutela.
Intanto si susseguono gli avvistamenti sospetti di nomadi Olgiate Olona - Nell’ex Azimonti arrivano le guardie giurate.
La proprietà ha deciso di far sorvegliare la struttura contro le occupazioni abusive: col contratto siglato con una società di vigilanza privata di Busto Arsizio, non si è garantita un piantonamento fisso (che sarebbe oltre modo costoso) ma continui passaggi diurni e notturni dei vigilantes, che potranno quindi intervenire o avvisare le forze dell’ordine in caso di necessità.
Si spera che questa serrata attività di controllo, già sperimentata con successo nell’ex Enel di Castellanza, possa tenere alla larga i clandestini.
La situazione, comunque, non è semplice da gestire: non è noto quanti nomadi vivano ancora all’interno dei capannoni dell’area dismessa e per agire le guardie giurate devono cogliere in flagrante chi entra e chi esce.
Va però detto che ai continui loro passaggi si aggiungono i controlli di polizia locale e carabinieri, sempre costanti pur nei limiti delle disponibilità di tempo e organico.
Intanto giungono nuove segnalazioni di romeni avvistati con fare sospetto in periferia: sul Sempione, in via Diaz, fra via Medaglie d’Oro e via 24 Maggio, dove – secondo i racconti dei residenti – pare osservassero case e possibili vie di fuga.
di s.d.m.
http://www.prealpina.it/notizie/busto-valle-olona/2015/4/27/vigilantes-all_ex-azimonti/4247434/55/

Leggi tutto l'articolo