Villa comunale di Molfetta nel caos. L’amministrazione mette una guardia giurata armata, ma tutto è inutile

Cronaca
25 luglio 2018
Villa comunale di Molfetta nel caos. L’amministrazione mette una guardia giurata armata, ma tutto è inutile

MOLFETTA – L’amministrazione comunale di Molfetta ha deciso di mettere una guardia armata nella villa comunale di Molfetta. Una misura che, in teoria, avrebbe dovuto essere un deterrente contro vandali e personaggi violenti che la fanno da padroni nel giardino pubblico. In realtà, con questa operazione, l’amministrazione comunale sembra essersi lavata le mani, credendo di mettersi la coscienza a posto, dopo le numerose proteste dei cittadini che chiedevano più sicurezza. E questo perché, sempre nella filosofia che a Molfetta da quando governa il destracentro, tutti possono fare quello che vogliono, senza timore di essere sanzionati in alcun modo (vedi le auto in tripla fila al lungomare e quelle parcheggiate sugli scivoli dei disabili: la polizia municipale? Chi l’ha vista? Non fa paura a nessuno). Nella villa comunale ci sono ragazzi grandi che giocan...

Leggi tutto l'articolo