Vincenzo Cerami, Consigli a un giovane scrittore

 Home
Cerami Vincenzo, Consigli a un giovane scrittore Torino, Einaudi, 2001. In Italia, l'attenzione verso la scrittura creativa è più scarsa rispetto a quella che le viene concessa negli Stati Uniti, dove scrittori e poeti sono anche insegnanti nelle scuole e nelle Università. Questo piccolo libro di consigli è il risultato della lunga esperienza di scrittore di Vincenzo Cerami che ha iniziato come allievo di Pasolini, con il quale ha, poi, anche collaborato, ed è stato persino gag-man negli USA. La sua opera è un esempio di esplorazione di diversi piani narrativi.
Scrivere un racconto, una poesia, per molti è un atto romantico che nasce dalla fantasia e dall'ispirazione del momento. Cerami ci suggerisce che la scrittura può anche essere una professione, un lavoro come un altro. Una attività artigianale, dove esistono delle regole, e per il quale bisogna conoscere a fondo i ferri del mestiere. Scrivere è un'attività in cui la presenza dell'uomo è ancora primaria. La tecnologia inform...

Leggi tutto l'articolo