Viola Valentino e Riccardo Fogli insieme dopo 30 anni: con i partner a Domenica Live

“Nessuno mi ha imposto cosa fare.
Ho dovuto scegliere.
Aspettavo un bambino.
Ho parlato con Violetta, le ho detto: ti devo far soffrire di nuovo, ma c’è un bambino da crescere e devo crescere.
In quel periodo io ho cercato di darle tutto quello che potevo per alleviare il suo dolore.
Stavo male anche io.
Mi sentivo molto in colpa”.
Riccardo Fogli a Domenica Live, dopo trent’anni, ha scelto gli studi di Domenica Live per incontrare la sua prima moglie, Viola Valentino.
L’invito era stato fatto dal cantante proprio a Domenica Live, proponendo un incontro a quattro, con la sua nuova moglie e il fidanzato della Valentino.
“Sono tanti anni che non ci vediamo.
Mi fa tenerezza”, dice Viola.
E “tenerezza” è anche la parola che usa Riccardo Fogli: “La trovo bene, la trovo bella”.
Era stata Viola Valentino a sollevare polemiche sul comportamento del cantante.
“Quello che hai avuto dalla vita sono state tante donne – dice la cantante, passando in rassegna le donne dalle quali Fogli ha avuto dei figli – Io ti ho regalato 23 anni della mia vita e basta, ma non sono pochi.
Il buon compleanno io l’ho sempre rispettato, tu non hai mai mandato un augurio, né mi hai detto grazie”.
“Prima di tutto volevo dire a tutti gli italiani date una mano alla musica, comperate il disco di Viola Valentino – dice Riccardo Fogli - noi siamo ancora sposati in chiesa, se tu volessi sposare il tuo fidanzato in chiesa, come io voglio sposare in chiesa mia moglie, sentiamoci e andiamo insieme alla Sacra Rota per avere l'annullamento”.
“Perché no? – replica la Valentino – se lui ha questo desiderio di sposare Karen in chiesa, perché no?” “Tu volevi la rissa?”, domanda poi la Valentino a Barbara D’Urso.
“T’ho tradito tre volte nella vita – dice Riccardo Fogli - ma statisticamente nella vita matrimoniale i tradimenti sono molti di più, io ne ho fatti tre e stiamo qui a Domenica Live a parlarne?”.
In studio arrivano poi Francesco, fidanzato di Viola Valentino, e Karen, moglie di Riccardo Fogli.
“È strana questa cosa che le persone aggiunte siano più giovani – dice Viola Valentino”.
“No, non è strano – ribatte Fogli – io non ho scelto mia moglie per l’età, è lei che ha scelto me”.
Si parla poi di matrimonio.
"Mi sposi?", domanda Francesco a Viola Valentino.
"Ma sì", risponde la cantante.
E Riccardo Fogli propone una cerimonia in chiesa per le due coppie.
Quando si dice "vissero felici e contenti".
In tv.

Leggi tutto l'articolo