Visco, debito ostacola misure crescita

(ANSA) – ROMA, 18 GEN – La corsa del debito “ci rende oggi molto difficile la possibilità di manovra sugli investimenti che servono alla crescita”.
Lo afferma il governatore di Bankitalia, Ignazio Visco, in occasione della presentazioni all’Abi del volume sugli scritti di Guido Carli.
L’Europa “non è in grado” di completare l’Unione bancaria e di mercato dei capitali, “c’è un’ assenza di intraprendenza nel creare una capacità fiscale sovranazionale ed emettere debito europeo che può essere utilizzato per finanziare investimenti pubblici”, ha sottolineato ancora Visco.