Visitando la mostra

In una giornata tersa di Dicembre prendo la bici e mi dirigo verso il centro città, più precisamente in p.za della Vittoria.
Arrivo davanti a S.
Maria Gualtieri alle 15.30 e aspetto l'arrivo dei miei amici pittori del Movimento di Corrente, Rosario Ticli e Domenico Scordamaglia che arrivano circa mezz'ora più tardi.
Strette di mano ed entriamo a visitare la mostra per San Michele "900 anni di arte", le prime opere sono disegni degli studenti del liceo artistico Volta, in successione fotografie, istallazioni e infine i quadri, compresi i nostri, sistemati frontalmente sulla navata centrale.
Tutte le opere hanno come soggetti la chiesa di S.Michele ovviamente, Ticli ha portato un bellissimo affresco, Scordamaglia una raffigurazione della basilica in stile impressionista dove sembra che il tempo si sia fermato, Matteo Reposi un San Michele in stile Giulio Turcato però con colori più brillanti e tonali, mentre la mia "Battaglia di S.
Michele"dipinta con tecnica Cromocoat dove prevalgono il rosso e il verde cinabro.
Boveri non ha partipato per i suoi impegni lavorativi.
Aspettando l'asta di domani il cui ricavato verrà utilizzato per il restauro della facciata, posso dire che l'esposizione non mi dispiace affatto, è un mix di giovani pittori insieme ad alcuni maestri affermati, questo sta a significare che l'arte a Pavia comincia a muoversi, partendo dai ragazzi si può avere un nuovo rinascemento artistico.
Il Movimento di Corrente pubblica la foto di una composizione pittorica degli studenti dell'artistico, presente alla mostra, come incoraggiamento, spronandoli a continuare verso questa strada...

Leggi tutto l'articolo