Vitalizi, la riforma assicura la pensione ai parlamentari-FATE GIRARE!

"Per fare crescere la mia pagina facebook, clicca mi piace su Linka che ti spassa"
 
 
La riforma dei vitalizi del 2011 è proprio at personanm, assicura la pensione ai parlamentare anche alla prima legislatura, siamo al conto alla rovescia, mancano quattro giorni quattro, infatti, all'alba di venerdì 15 settembre, ovvero alla data distante quattro anni sei mesi e un giorno dall'avvio della legislatura.
Si tratta di una pensione di facto perchè non calcolata dal versamento dei contributi come accade per tutti i comuni mortali lavoratori e perchè scatterà prima dei 65 anni, che però possono diventare 60 in caso di rielezione per almeno altri, fatidici, 4 anni 6 mesi e un giorno.

Sapete perchè dopo il referendum del 4 dicembre 2014 non ci sono state le elezioni anticipate? Proprio per arrivare al 15 settembre 2017, per aver diritto alla pensione pagata da Montecitorio e palazzo Madama.
Nelle elezioni del 2013 ci fu un rinnovamento gigantesco di parlamentari e senatori, molti erano ...

Leggi tutto l'articolo