Vito Bruno Carrista ad El Alamein

HOME
STORIA
BIOGRAFIE
IMMAGINI
MEZZI
UNIFORMI
SCRIVI
 
PICCOLE STORIE DIARI MINIMI 
Vito Bruno: l’ultimo dei carristi di El Alamein
“O Uomo, favilla di Dio, se hai l'animo ingombro di sonno o di paura seguirmi non potrai: perché il mio colore è sempre di guerra e la mia canzone è sempre disperata” *Intervista raccolta da Matteo Cornelius Sullivan pittore, scultore e insegnante, dal 2003 Fondatore e Reggente del "Partito della Alternativa Monarchica con collaborazioni giornalistiche e storiche a testate varie.
Vito Bruno è un arzillo ottantaquattrenne di Mazara del Vallo, che porta nel suo cuore une delle esperienze più significative della seconda guerra mondiale: la battaglia di El Alamein. A quell’epoca lui era nel 4° battaglione Carri del 133° Reggimento Littorio, unico Battaglione Carri ad aver partecipato alla seconda guerra mondiale combattendo su tutti i fronti (Russia esclusa) ove operarono i carristi italiani. La famosa battaglia, che si svolse tra il 23 ottobre e il 6 novembre...

Leggi tutto l'articolo