Vladimir Luxuria: «Nel calcio non ci sono gay? Che bugia...»

Vladimir Luxuria è uno dei personaggi più versatili e difficili da “categorizzare”.
Ex parlamentare (che non ha abbandonato la passione politica), opinionista tv, attivista per i diritti delle persone Glbt, personaggio social, ma anche interprete di serate-omaggio come quella che l'ha vista ricordare la figura di Fabrizio de Andrè, al GayVillage.
Anche se ultimamente naviga, con grande disinvoltura, nel mondo dello spettacolo, ha saputo dire dei “no”, ad offerte che non l'hanno convinta: da Pechino Express al Grande Fratello Vip.
«E' chiaro che mi fa piacere essere riconosciuta dalle persone, in strada – racconta – anche se oggi basta davvero poco, basta aver preso parte ad un reality.
E io, allora, preferisco sentirmi ringraziare dalle persone per quello che ho fatto, per aver dato voce a chi non ne aveva: questo per me conta molto di più».
«Una Chiara Ferragni del mondo trans? - risponde – No, sono molto meno social io».
Ricordando la sua esperienza politica – correva l'anno 2006 – s...

Leggi tutto l'articolo