Vladimir Luxuria insultata da una truccatrice. Chi ha ragione?

Vladimir Luxuria crede di poter rappresentare le donne? Peccato che non tutti la pensino come lei. Il noto trans è rimasto scosso da una truccatrice che, saputo della sua presenza in televisione, ha borbottato: "C'è anche Luxuria, quella che dice di voler rappresentare le donne? Io non mi sento affatto rappresentata dal quel froc...e
Apriti cielo. La donna non si è accorta che Luxuria si trovava nei paraggi e che ha sentito la frase ingiuriosa. Ne è nata una polemica, con la trans che ha chiesto alla Rai di prendere provvedimenti. Non di licenziare la donna, ma quantomeno di introdurre un codice etico che impedisse offese per motivi sessuali, religiosi, politici e così via.
Io posso anche essere d'accordo sulla necessità di non discriminare le persone. Solo che in questo caso la truccatrice parlava in privato con una collega, non è andata davanti agli schermi televisivi a dire che i trans le fanno schifo. In privato ognuno può dire ciò che gli pare, non c'è bisogno di un codice etico...

Leggi tutto l'articolo