Votare è un orgasmo: la campagna del Partito Socialista della Catalogna

“se spinge i cittadini al voto, è una buona cosa“.
Commenta così Josè Montilla, leader del Partito Socialista della Catalogna, che sta attirando a sè le attenzioni dei media europei con il suo ultimo spot elettorale.
Nel video si vede un’elettrice che entra in un seggio, si appresta a votare dopo aver scelto la scheda del leader socialista e inizia lentamente ed inesorabilmente ad avere un orgasmo, che si completa al momento della consegna della scheda.
    Uno spot che sta dividendo la Spagna e che ha creato degli scossoni all’interno del partito stesso, anche se la risposta più “piccante” è arrivata direttamente da Montserrat Nebrera, candidata alla presidenza catalana per Alternativa de Governo, che ha realizzato un “contro spot” dal nome il “Video porno di Montserrat Nebrera”.
“Se volessimo creare scandalo per comparire sui media, avrei tolto questo asciugamano.
Ma in politica non tutto vale“, commenta al termine del finto porno la rivale di Montilla.
Fonte BlogGuerrilla

Leggi tutto l'articolo