Wednesday Break my Heart

Ho riletto il post di ieri e mi sono resa conto di quanto questo blog stia scadendo sempre più verso il "Diario di Bridget Jones".
Insomma, la sottoscritta che parla di dieta, di alimentazione sana, che non mangia più cioccolata...
ho persino smesso di bere la birra in ufficio, ma dove andrò a finire? E infatti mi sembra di essere veramente più incazzabile dall'avvento del nuovo regime alimentare, più triste...
meno Marta.
E, per inciso, finora non ho perso nemmeno un etto, credo.
Giusto per chiudere la parentesi dieta.Sto ascoltando un super live dei System of a Down del 2001.
L'ufficio senza nessuno che te la smena è una vera pacchia, se penso che domani sarò completamente sola e anche venerdì quasi mi commuovo.
E intanto sono già 3 mesi che faccio il servizio civile.
Il tempo è davvero volato, tra un mese sarà primavera e tra quattro spero di essere quasi in partenza per l'Ireland tanto agognata...
che strano, sono vicinissima a realizzare un progetto che tiro avanti da tre anni e non me ne rendo affatto conto, mi sembra totalmente irreale.
Forse anche perchè manca ancora un tot di tempo e non ho nemmeno guardato l'aereo, le sistemazioni, non so con quanti soldi partirò, non ho nemmeno una tenda, mio dio....
forse è meglio non pensarci e continuare a vivere il bel momento di esaltazione, perchè sennò impazzisco.Oggi Max a pranzo ci ha raccontato qualcuna delle sue avventure di quando lavorava come operatore turistico per Francorosso o Alpitour.
E' quasi commovente a vedersi, perchè ogni volta che inizia a raccontarci delle cose assurde che gli sono capitate, delle levatacce alle 4 di mattina per andare a recuperare i turisti in aereoporto, della pessima/eccelsa cucina di questo o quel posto gli si illuminano gli occhi di una luce diversa, diventano vivi e irrequieti, andrebbe avanti per ore credo.
Penso che gli manchi moltissimo la vita che faceva, anche se doveva essere un massacro, e che forse se ne avesse la possibiltà ripartirebbe domani con lo zaino in spalla per Palma de Majorca o Djerba o Timbuctu.
Credo di invidiarlo moltissimo, ha visto un sacco di posti e conosciuto un sacco di gente....
ehhhhhhhhhh......Sob.

Leggi tutto l'articolo