William Somerset Maugham - Il velo dipinto

  "Ma, rifletteva Kitty sorridendo, se si parlasse solo quando si ha qualcosa da dire il genere umano finirebbe per perdere l'uso della parola." Osho  dice che "ognuno ha ciò che si merita, ricorda, mai niente di più niente di meno", e forse questa potrebbe essere una chiave di lettura del nostro romanzo, o quanto meno una luce sotto cui leggerlo.
Un'altra chiave di lettura è che la superficialità non può portare a niente di buono. "Si era accorta che per fargli fare qualcosa di ostico alla sua sensibilità bastava non dargli pace ed egli, esausto, cedeva." Ma siamo sempre colpevoli delle nostre azioni, ci rendiamo veramente conto di chi siamo e di come agiamo.
Certo la domanda sembra retorica, ma forse non lo è, forse non è così semplice dare una risposta, e ancor meno lo sarà stato cento anni fa.I miti, i modelli, chi siamo cosa saremo, anche oggi ma sicuramente allora di più, spesso ci venivano inculcati, e si cresceva credendo di dover soddisfare le aspettative che la famigl...

Leggi tutto l'articolo