Wlodarczyk, campionessa olimpica di lancio del martello rinuncia ai mondiali di Doha dopo un'intervento al ginocchio

 

Varsavia - La polacca  campionessa olimpica di lancio del martello Anita Wlodarczyk non difenderà il suo titolo mondiale  dopo aver subito un intervento chirurgico al ginocchio e avrà come obiettivo i Giochi di Tokyo del 2020.
Wlodarczyk, 33 anni, detentrice del record mondiale di lancio del martello è la dominatrice assoluta della specialità, avendo vinto l'oro nelle ultime due Olimpiadi e quattro titoli mondiali.
Dopo un'operazione al ginocchio, ha pubblicato una sua foto su Instagram in un letto d'ospedale dopo l'intervento alla gamba sinistra.
"L'obiettivo è uno", ha scritto nella didascalia. "# Tokyo2020." 
 "Tieni le dita incrociate", ha aggiunto.
Il suo allenatore Krzysztof Kaliszewski ha dichiarato al canale televisivo polacco TVN24 che "durante l'operazione, è risultato che ... le cose sono un po 'più serie del previsto".
"Non entrerò nei dettagli, ma la fisioterapia durerà circa tre mesi", ha aggiunto Kaliszewski. "Non affretteremo nulla, l'obiettivo sono i Giochi di Toky...

Leggi tutto l'articolo