Wow, quanta verità in quest'intervento"Quando smetterà di essere il burattino mosso da Salvini e DiMaio"? Con queste parole Guy Verhofstadt ha lanciato una precisa provocazione al premier Conte e all'Italia.

Verhofstadt attacca Conte: "Burattino di Salvini e Di Maio". Il premier replica: "Burattino chi risponde a lobby"
Il leader dell'Alde, i liberali europei, critica duramente il presidente del Consiglio durante un dibattito al Parlamento Europeo. Ma appunti arrivano anche da popolari e socialisti sull'economia e i migranti. Salvini: "Accuse vergognose""Quando smetterà di essere il burattino mosso da Salvini e DiMaio"? Con queste parole Guy Verhofstadt ha lanciato una precisa provocazione al premier Conte e all'Italia.
Credo ci voglia un certo coraggio e una buona dose di faccia tosta per pronunciare parole simili, ma ascoltando anche il resto del suo discorso al Parlamento europeo, come si fa a non essere d'accordo?
Non certo con la frase che è senza dubbio un insulto a ciò che Conte rappresenta e cioè il popolo italiano.
Ma Conte chi lo conosceva prima che comparisse come d'incanto al momento della composizione del governo, quando sembrava che tra i due leader dei partiti di maggioranza...

Leggi tutto l'articolo