Wurz lascia le corse: vinse due volte a Le Mans

L'austriaco, 69 GP in Formula 1, appenderà il casco al chiodo dopo la gara del WEC in Bahrain del 21 novembre con la Toyota.
"Resterò nell'ambiente con progetti su sicurezza e progettazione dei circuiti"Alex Wurz lascia le corse.
Il 41enne austriaco, ex pilota di F.1 appenderà il casco al chiodo dopo l'ultimo round del Campionato Mondiale Endurance (WEC), in Bahrain 21 novembre, che sta disputando con la Toyota.
IL COMUNICATO — L'annuncio in un comunicato: "Dopo dodici anni di F.1, come titolare o terzo pilota, mi sono appassionato all'Endurance per altri otto stagioni - dice Wurz, ora presidente della Grand Prix Drivers Association (GPDA ) -.
Vuol dire che ho passato metà della mia vita a correre al più alto livello del motorsport.
Le due vittorie alla 24 Ore di Le Mans (nel 1996 con la Porsche e nel 2009 con la Peugeot) rimarranno i momenti più speciali e indimenticabili della mia carriera, insieme al podio di Silverstone (1997) al mio terzo GP di F.1.
Ho avuto il privilegio di guidare per top team come Benetton, McLaren e Williams, aggiungendo un po' di argenteria nelle loro vetrinette.
Il mio futuro si dipanerà attorno alle corse, che ho nel sangue: ho molti progetti, in particolare nei settori della sicurezza stradale e la progettazione di circuiti".
IN F.1 — Wurz in F.1 ha disputato 69 GP, fra Benetton, McLaren e Williams, totalizzando 45 punti, un giro veloce e tre podi: Silverstone 1997, Imola 2005 e Canada 2007.
Il suo miglior risultato nel mondiale è stato un 8° posto nel 1998 (Benetton), alla sua seconda stagione di F1.

Leggi tutto l'articolo