X FACTOR NOVE LA CRONACA DELLA FINALE

È Giosada il vincitore della nona edizione di X Factor.
Nella finalissima sono finiti al secondo posto gli Urban Strangers, grandi favoriti della vigilia.
Giosada, al secolo Giovanni Sada, cantautore pop barese, ha quindi sbaragliato la concorrenza del celebre talent show targato Sky.
Il direttore artistico, Luca Tommassini, aveva promesso una serata «scintillante» e così è stato: uno show dai grandi numeri e dai continui effetti speciali, a partire dal palco - 1600 metri quadrati e 750 luci motorizzate - e dall'apertura con i giudici, Mika, Fedez, Elio e Skin calati dall'altro insieme al conduttore, Alessandro Cattelan.
 La gara aveva preso avvio dallo scontro dei quattro finalisti: la 17enne Enrica Tara guidata da Skin, il 26enne Davide Sciortino (Shorty) e il 26enne Giovanni Sada (Giosada) della categoria di Elio e gli Urban Strangers di Fedez, impegnati in una prima ininterrotta manche di duetti, accompagnati al piano da Cesare Cremonini.
Una prima prova che ha portato alla prima eliminazione della serata: quella di Enrica.
Nel frattempo, ad animare il Forum di Assago, arena super attrezzata con led e luci per un coinvolgimento totale del pubblico, erano stati gli attesi ospiti Coldplay.
La seconda fase della finale ha visto i tre concorrenti rimasti sfidarsi sugli inediti, con l'eliminazione di Davide Sciortino.
A inframmezzare il ritmo della competizione, questa volta, la prima performance dei giudici: prima Elio con le sue Storie Tese e poi Fedez con Mika.Nel frattempo, ad animare il Forum di Assago, arena super attrezzata con led e luci per un coinvolgimento totale del pubblico, erano stati gli attesi ospiti Coldplay.
La seconda fase della finale ha visto i tre concorrenti rimasti sfidarsi sugli inediti, con l'eliminazione di Davide Sciortino.
A inframmezzare il ritmo della competizione, questa volta, la prima performance dei giudici: prima Elio con le sue Storie Tese e poi Fedez con Mika.
             

Leggi tutto l'articolo