Yeman Crippa migliora il PB a Rabat, Tamberi non vola

A Rabat fa bene  Yeman Crippa (Fiamme Oro), che alla seconda uscita stagionale nei 1500 metri centra il primato personale in 3:37.81, migliorando il 3:38.22 stabilito al Golden Gala 2018.
Gara dettata su ritmi abbastanza veloci in cui l'azzurro ha saggiamente evitato di compromettere gli obiettivi cronometrici della trasferta marocchina, infilandosi nella bagarre.
La scelta tattica ha pagato, con un bel finale e diverse posizioni guadagnate in rettilineo, fino all'undicesimo posto.
Vittoria del keniano Vincent Kibet in 3:35.80, secondo il marocchino Akankam in 3:35.85 (personale), terzo il sorprendente transalpino Miellet in 3:35.98 (personale).
Dietro Crippa anche cavalli di razza come l'altro marocchino El Kaam e l'australiano Gregson.
Continuano quindi i progressi del 22enne trentino, medaglia di bronzo lo scorso anno agli Europei di Berlino nei 10.000: la scorsa settimana al Golden Gala Pietro Mennea aveva stupito con 13:09.52 nei 5000 metri, terzo azzurro di sempre.
Nell'alto,  ...

Leggi tutto l'articolo