Zaza avvisa le pretendenti: "A gennaio saremo tra le prime 3"

La Juventus sbanca Palermo e si porta a sei lunghezze di distanza dal primo posto in classifica, nonostante un inizio in sordina.
Risultato che da una parte permette ai bianconeri di proporsi per la lotta allo Scudetto e, dall'altra, che mette un po' d'ansia alle pretendenti.
Nel 3-0 rifilato ai rosanero c'è anche la firma di Simone Zaza, autore dell'ultimo goal.
Intercettato dai microfoni di 'Mediaset Premium', l'attaccante vuole essere ancora più decisivo per la squadra: "Preferirei fare ancora più gol e giocare un po' di più, ma non mi sono lamentato e mai inizierò a farlo.
Mi godo il momento ed andiamo avanti così".
Zaza non nasconde che la squadra ha trovato quella compattezza che mancava all'inizio della stagione: "Ci hanno aiutato anche i momenti difficili.
I veterani della squadra si sono fatti sentire, noi giovani li abbiamo ascoltati e i risultati si vedono".
Infine il bomber indica gli obiettivi stagionali visto il rilancio: "Risalire in campionato.
Ci siamo posti l'obiettivo è quello di essere fra le prime tre a gennaio a fine girone di andata.
L'obiettivo è continuare a vincere".

Leggi tutto l'articolo