Zingaretti bugie ed irresponsabilità su voto umbro ed altre cose.

Certo Zingaretti ha vinto le primarie del Pd e non si può dire che la sua direzione sia illegittima.Se però andiamo a snocciolare i presupposti di questa vittoria scopriamo che molti di questi sono falsi. Elenchiamoli
Renzi ha perso in maniera catastrofica le elezioni del 2018. Falso. La più grave sconfitta del Pd é del 2013 quando con Bersani segretario, passò dal 33,4% al 25,4%. Fu in quella occasione che vi fu uno smottamento immane verso i cinque stelle che divennero il primo partito in Italia col 25,6.
Zingaretti é stato l’unico a vincere nel 2018 con una formula vincente, recuperando in sede regionale i voti persi a livello nazionale. Falso. Nella regione Lazio la coalizione di Zingaretti con LeU perse il 7,3% passando dal 40,2% dei voti del 2013 al 32,9 del 2018. Mentre a livello nazionale il ridimensionamento del Pd e della coalizione é stato del 6,6% e qui ha subito il peso della scissione.
Il modello Lazio evocato da Zingaretti é quello perdente ma ci si é ostinati...

Leggi tutto l'articolo