a me le cozze mi sono indigeste.

     Il pensiero è sorprendente,soprattutto se si nutre costantemente di questa abitudine.Ma anche pensare può essere scomodo, anche a disagio,a seconda di ciò che pensi.Ad esempio, a volte mi trovo a chiedermicome la mia semplice esistenza non si adatti alla vitache conduco.Intuisco che esistendo qui e ora finisco per non piacerea quelle persone che mi circondano.
Sembra che,poiché esiste, questa mia presenza fisicasia spiacevole per coloro che ne sono testimoni.Per essere più precisi su ciò che sto cercandodi discutere qui, quindi l'affare è questo:non sono normale.
Voglio dire,non sono un tipico uomo.
Non mi piace il calcio,non mi piacciono le soap opera"EPPURE HO COLLABORATO SU 7"e non ho interesse per le disgrazie degli altri- il gossip non mi fa piacere.Lo dico perché l'interesse della maggior parte dei concittadini,dove vivo, riguarda queste cose.Quindi, quando mi viene subito in mente un argomento diverso,i miei connazionali mi fissano.Vedi, pensano che io sia pazzo, non lo...

Leggi tutto l'articolo