acchiappa serpenti

Il più antico attrezzo per catturare i serpenti affonda nella notte dei temppi ed era costituito da un semplice ramo terminante con una corta biforcazione di rami. Un altro attrezzo, più elaborato ma molto efficace, rea costituito da una canna palustre o di bambù divisa verticalmnte in due e tenuta divaricata da un listello tentato, azionato da uno spago. I bambini ed i ragazzi di una volta s'improvvisavano "cacciatori di serpenti" e, in gruppo, partivano all'avevntura, tentando di catturarne qualcuno. Spesso però erano delle spaurite lucertole a pagare le decine di queste spedizioni.
1) Acchiappa-serpenti di ramo con breve biforcazione.
2) Acchiappa-serpenti di canna con listello dentato.
Il giuoco:
1) Si cala velocemente a cavallo del lserpente impedendogli di muoversi.
2) Si cala a cavallo del serpente tirando contemporaneamente lo spago: il listello dentato verrà portato via dallo spago e le due parti della canna, ormai libere, si riuniranno di scatto tramortendo ed imprigionando i...

Leggi tutto l'articolo