alice.htm

[Minimo 7 - Aprile 1998]
Questa è la triste storia di una ragazza come noi, solo che la storia la racconto io, poiché mi hanno chiesto di scrìvere un articolo e siccome scrivere un centinaio di volte il non era il massimo (solo un articolo avevano chiesto!), eccomi quindi qui (e quo, e qua) a scrìverlo.
La povera Alice era una ragazza complessata. I suoi complessi risalivano al periodo del liceo quando aveva creato il suo primo gruppo in cui suonava il basso, in effetti era stato difficile per lei suonare il basso, perché non riusciva mai a trovare un nano che accettasse di essere pizzicato, sia perché non conosceva molti nani ladri che fossero disposti a farsi incastrare dalla polizia sia perché non riusciva a colpire con l'accetta il nano che accettava di fare il basso. Comunque Alice era riuscita a superare questo lieve in conveniente con la decisione di suonare il piano dì una nota marca, pi greco, anche se lei suonava pure la retta ed all'occorrenza anche il punto. Alice voleva ad...

Leggi tutto l'articolo