alla conquista del Mondo!

Il made in Marche alla conquista il mondo Le nostre merci sono state esportate da gennaio a marzo nei cinque continenti fino alle semisconosciute Antigua e Barbuda, Guam o le isole Marshall e alle misteriose Mayotte e Melilla, Saint Kitte e Santa Lucia ma è in Europa che va il grosso dei nostri prodotti.
IL MADE IN MARCHE CONQUISTA IL MONDO! ESPORTIAMO PRODOTTI MANIFATTURIERI IN 173 PAESI! A trainare l’export marchigiano è nella quasi totalità il comparto manifatturiero con 3 miliardi e 242 milioni di euro di merce esportata su un totale di 3 miliardi e 261 milioni in tre mesi.
Le Marche intorno al mondo.
Sono 173 i Paesi che hanno visto lo sbarco di un qualche prodotto realizzato dalle imprese regionali nel primo trimestre del 2007.
Una presenza capillare che coinvolge tutti i continenti ed arriva a toccare piccole nazioni quasi sconosciute come Antigua e Barbuda, Guam o le isole Marshall fino alle misteriose Mayotte e Melilla, Saint Kitte e Santa Lucia.
“Naturalmente” commentano Confartigianato e Cna Marche che sono andati a spulciare i dati Istat sull’export delle Marche nel primo trimestre 2007 “si tratta di Paesi dove le nostre esportazioni sono marginali ma che dimostrano la presenza capillare delle nostre aziende, a partire da quelle piccole e medie, sul mercato globale.
Una presenza in grande crescita arrivata a 3.261 milioni di euro di merce esportata nei primi tre mesi dell’anno, con una crescita del 32,6 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.
Un aumento che è più del doppio rispetto al 13 per cento su base nazionale.
“Anche se le nostre esportazioni non hanno confini,” precisano Cna e Confartigianato “va detto che i due terzi dei prodotti li vendiamo nell’Unione Europea e il restante terzo nel resto del mondo ed in particolare in Russia con 166 milioni e Stati Uniti con 146 milioni di euro.
Ma se il mercato russo è in crescita quello statunitense è stabile ormai da alcuni anni e richiede uno sforzo ulteriore puntando sulla qualità”.
A trainare l’export marchigiano è nella quasi totalità il comparto manifatturiero con 3 miliardi e 242 milioni di euro di merce esportata su un totale di 3 miliardi e 261 milioni.
La nazione dove in questi primi tre mesi dell’anno abbiamo esportato di più è il Belgio con 697 milioni, il triplo rispetto al 2006.
Seguono Francia, Germania e Regno Unito, tutte in crescita ma ben al di sotto dei 300 milioni di euro.
Tra i primi dieci Paesi dove esportiamo i nostri manufatti ci sono poi Spagna, Russia, Stati Uniti, Finlandia [...]

Leggi tutto l'articolo