allegra gioia...Ieri era..

       La tastiera noiosa suona.I nostri piedi nudi si muovono al ritmo di una ballata silenziosa.Il tempo non si ferma, non gli interessa osservare come ci guardiamo,a lui non interessa quello che sussuriamo.Chiudo gli occhi.
È un bel sogno ...I passi che mi separano da te sono più di quanto vorrei.Mi devi un sacco di abbracci, mi devi troppe visite.Non ti biasimo, non incolpare il noi, è appena successo.Siamo caduti in questa rete senza volerlo.Sono diventata dipendente da te,come se fossi dipendente dalla cocaina.Mi sono avventurata in questo gioco senza nemmeno cercarlo,e quando volevo realizzarlo ero bloccata sul bordo della paura.Ed è che il tempo è troppo per chi aspetta e chi aspetta mangia la disperazione.Ma continuerò qui.
Perché forse tutti possono sentire la tua voce, tranne me.Forse tutti ti vedranno sorridere, tranne me.Forse puoi divertirti con tutti, essendo io l'eccezione.Ma ricorda che potrebbe essere che un giorno tutti ti manchino,e invece io sola continuerò a esse...

Leggi tutto l'articolo