allegra gioia...storie di amanti

     Arrivi..quando la notte inizia il suo letargo..e svegli i miei sensi lentamente..Quando abbracci la mia nudità audacemente..mentre i miei sospiri scivolano nell'ansia della tua boccaUn amante nella perfetta coniugazione del verbo del corpodei suoi gesti e movimenti..di mani decise che non chiedono il permesso..di usare la mia carne e farne cibo per sfamare la propria..sopra un letto cieco di gioia ...umido di umori ...e di pensieri folli..-CONTINUA-         :@gmail.com

Leggi tutto l'articolo