allegra gioia..amore e anima

             Chiudo gli occhi.
I ricordi cadono come schegge in un racconto infinito di nodi secchi, secchi di baci, secchi di sorrisi, ma non asciutti di lacrime.Appaiono con le ombre del tempo e inchiodano il vero e acuto palo nel collo acuto della solitudine.
E appaiono i teneri miraggi di un passato già molto stanco di resuscitare.
Ma orgoglioso della felicità, cado nel buco fratturato del vascello color calce che pensa di essere di cristallo.E il vento vola in scatole con le parolenon c'è desiderio di vivere per uccidere poi e solo allora, li apro.       .   

Leggi tutto l'articolo