american beauty

Un film di Sam Mendes dove sono tutti psicolabili (non se ne salva uno dai grandi ai più piccini)...e pensare che la lettrice di inglese all'università (che era americana) ci ha detto che rappresentava un po' l'america dell'americano medio...miiii...che stato pietoso!!!Kevin Spacey il penoso patetico vecchio ridicolo lo interpretava benissimo così come Annette Bening l'isterica...e Mena Suvari la puttanella in erba...il personaggio migliore era Jane, la figlia della coppia di malati di mente...La gente si divide in squallidi e persone, e io ho sempre creduto che tu appartenessi alla seconda categoria, ho bisogno di crederlo ancora, lo credo ancora...ti amo Sam

Leggi tutto l'articolo