anima nera

che poi è una cosa che ti rimane sempre dentro, una volta che l'hai pensato ti ritornerà sempre in mente.
ci sono momenti talmente difficili che ti sembra l'unica soluzione, quella giusta.
fortunatamente ti aggrappi a qulacosa, un pensiero o un affetto e cambi direzione, ti dici che supererai anche questa.
lo so che è una cosa che in tanti non capiscono, a volte riesce difficile anche a me, ma non posso farci niente.
è li da qualche parte del tuo cervello e si sveglia nei momenti di sconforto, ti si presenta davanti senza che tu la vada a cercare.
detto da una che non molla mai, determinata a finire quello che inizia è ancora più strano.
si perchè la morte è una fine, ma alla mia età lascia qualcosa di incompleto.
quante cose potrei ancora dire o fare? penso a mia sorella morta a 22 anni e mi arrabbio o intristisco perchè avrebbe potuto essere una madre splendida, avere una bella carriera, innamorarsi ancora, ascoltare musica, ballare, cantare, parlare con me di tante cose.
poi mi manca e questo però mi fa sentire sola.
il resto dei miei parenti sono una pessima famiglia da cui non mi interessa separarmi e gli amici mi hanno spesso delusa.

Leggi tutto l'articolo