appendiasciugamani

in bagno servivano degli appendiasciugamani, perchè l'abitudine di attaccarli sulla maniglia del mobile sottolavabo poteva andare bene per i primi tempi dopo il trasloco, ma.............
dopo 5 anni e un po' no, ci voleva una soluzione a basso costo e un po' fai da te, per soddisfare i miei desideri di creatività (?!?) e le esigenze di praticità allora, nei miei giri per i negozi più diversi tra loro, alla ricerca dell'ennesimo aggeggino che, non si sa mai, potrebbe servire a qualcosa, ho trovato in un negozio di una nota catena di mobili danesi questi pomelli per cassetti, carini, originali, leggeri nonostante l'apparenza e ad un prezzo più che abbordabile.
quindi ho tagliato la vite posteriore, che doveva servire ad avvitare il pomello al cassetto, e limato il retro.
i due pomelli sono poi stati applicati sulle piastrelle del rivestimento delle pareti del bagno, a fianco del lavabo, con una potente colla tipo "millechiodi" per 24 ore niente di appeso, pena il rischio di crolli nel frattempo ho preso delle mollette per stendere i panni, in legno, un fiore lavorato a chiacchierino, un vecchio bottone recuperato da qualche vecchio abito, due nastrini lavorati a chiacchierino a cerchietti consecutivi.
facendo passare i fili terminali del nastrino nel buco centrale della molletta e fissandoli con nodi ai fili terminali del fiore o del bottone, dall'altra parte della molletta, si ottiene l'appendino che può essere comodamente appeso sul pomello, e permette l'utilizzo dell'asciugamani anche senza rimuoverlo.
   

Leggi tutto l'articolo