banche armate (BNL, Intesa San Paolo, Unicredit ecc.)

- Basta Guerre - COMINCIO IO -Basta guerre - Comincio io Anche quest'anno (seppur con qualch eritado...
scusate!!) inoltro l'aggiornamento sull'export di Armi ITALIANE e un articolo che psiega i "cambiamenti" avvenuti nel mercato dell Armi.
Se insistete a mantenere i vostri risparmi in BNL, Unicredit o Intesa-Sampaolo consigliamo vivamente di prendere in considerazione di cambiare istituto...
se non è possibile banca etica, almeno una piccola banca cooperativa o cassa di risparmio.
Le alternative non mancano ma è necessaria la nostra volontà! Ciao Fabio Da http://www.banchearmate.it/home.htm RAPPORTO 2010 SULL'EXPORT DI ARMI: DATI E PRIME ANALISI! Il 29 marzo 2010 la Presidenza del Consiglio ha reso pubblico il Rapporto sull'Esportazione di armamenti italiani relativi all'anno 2009 (L'intera Relazione sarà disponibile appena consegnata al Parlamento).
Segnaliamo qui le prime analisi e commenti: Unimondo: Record 4,9 miliardi export di armi, revisione 185 (30/3/2010) Nigrizia: Industria difesa: Ci siamo tanto armati (30/3/2010) Altreconomia: Il boom continuo dell'export militare italiano (29/3/2010) Nigrizia: Industria difesa: Ci siamo tanto armati (30/3/2010) Altreconomia: Il boom continuo dell'export militare italiano (29/3/2010) Da http://www.unimondo.org Banche armate: BNL s’invola, UniCredit s’imbosca, l’AIAD s’inalbera Nel corso dell'incontro su "Finanza e armi" che si è tenuto sabato scorso a Milano durante la fiera “Fa’ la cosa giusta!”, il caporedattore di Unimondo, Giorgio Beretta, ha presentato un'anticipazione della sua ricerca sulle operazioni d'appoggio all'export di armamenti italiani svolte dalle banche nell’ultimo decennio.
La ricerca è parte di un più ampio studio-pilota dal titolo provvisorio "Finanza e armamenti: le connessioni di un mercato globale" realizzato dall’Osservatorio sul Commercio di Armi (Os.C.Ar.) di IRES Toscana – Istituto di ricerche Economiche e Sociali – vincitore del bando di finanziamento della Fondazione Culturale Responsabilità Etica onlus per il 2009 che mostra le ampie connessioni tra mondo finanziario - e in particolar modo di banche e assicurazioni – che è stato presentato dai ricercatori nel corso della medesima manifestazione.
  Giorgio, cosa emerge dalla tua ricerca? Tre sono i dati più significativi.
Il primo è che le esportazioni di armamenti dell'Unione Europea - e in particolare quelle italiani - non sono affatto marginali ma hanno ormai assunto un ruolo di primissimo piano nel contesto internazionale.
I dati del SIPRI - l'autorevole [...]

Leggi tutto l'articolo