cappuccetto rosso

Cappuccetto Rosso stava per dire:   "Vaffanculo, lupo!" ma si trattenne... 
Una sera sola soletta Cappuccetto Rosso camminava per il bosco con il suo cestino di vimini dirigendosi verso la casetta della buona nonnina.
L'aria era tersa, e gli usignoli cinguettavano allegramente saltellando di ramo in ramo.
"Che splendida giornata !" esclamò Cappuccetto Rosso tutta felice, e continuò per la sua strada cantando un'allegra canzoncina; la mamma le aveva raccomandato di stare attenta ai brutti incontri nel bosco, che a volte loschi figuri si nascondevano dietro agli alberi per insidiare le tenere fanciulle come lei.
"Non preoccuparti mammina," aveva detto Cappuccetto Rosso, "chi mai potrebbe volere far del male ad una bimba, nel nostro ridente paesello di Valle Felice ?" E così si era incamminata, per portare alla nonna una cosa di cui ella aveva estremo bisogno.
Mentre seguiva il sentiero degli innamorati un lupo feroce e cattivo sbucò da dietro a un albero, e disse a Cappuccetto Rosso: "Ci...

Leggi tutto l'articolo