come falci le rondini ...

come falci le rondini mietere il cielo torri contro il tramonto erte su le balze , ogni vendetta incombe sul perdono , il sangue non riscatta più del pianto ; la donna che perse il vantaggio di quei giorni non trovò più la gemma nei capelli , sotto il mantello avvizzivano i suoi seni perché l orgoglio non nutre mai la carne ; la legge dei sette passi mette il capestro poi che il primo e il terzo muta ciò che temevi e non volevi , poi che lo sguardo cambia l angolazione e la volontà inganna ; il canto era di sette strofe e un ritornello , la donna dalla finestra volse il viso indietro e vide ciò ch era stato a lei negato , vide e s arrese a ciò che le donava .
i fili di perle e di corallo getta in mare e stanca s' accontenta perché ognuno scambia una metafora per una margherita e le notti insonni per un coltello inzuccherato .

Leggi tutto l'articolo