curcuma

Curcuma originaria dell'asia sud orientale è alla base della cucina asiatica la si trova nel curry.
Puo raggiungee um mt e mezzo di altezza  e ha fiori giallo arancioni. La parte usata in cucina e fitoterapia è la radice . Deriva dalla parola kurkuma che indica il rito indu di apertura del terzo occhio e la si ottiene miscelando calce e polvere di curcuma.
La curcuma usata in asia da sempre in cucina e fitoterapia ma anche come polvere tintoria.
E' la spezia del buon auspicio per eccellenza  in bangladesh il giorno prima delle nozze viene usata per colorare il colpo.
La curcuma il cui principio attivo principale è la curcumina è un ottimo antiossidante neutralizza i radicali liberi già presesnti e prevenire la formazione di nuovi.
Ha un ottimo approccio a tutte le malattie degenarative ed è notevole la sua capacità come epatoprotettore attenua danni epatici utile nel trattamento delle steatosi epatica abbassa lo stato antiinfiammatorio

Leggi tutto l'articolo