della serie...

Della serie la fortuna aiuta gli audaci...
ma la sfiga è sempre un po piu forte...
non ci sarà pace per questo cuore stasera...
...chi mai può davvero sentire quello che sento...
quella necessità di smarrimento che sento sulla mia pelle...
necessità di smarrimento si, l'ho detta proprio giusta...
ho bisogno di fuggire tra le tue braccia e non potrò...
ah maledetta sfortuna...
quanto ti odio...
quanto ti detesto...
ora capisco che non è la fortuna che non mi arride, no...
è proprio la sfortuna che mi guarda fisso e sogghigna...
Bastarda e malefica come solo lei sa essere...
e quindi rimandiamo...
rimandiamo ancora...
e chissà quando gli astri decideranno di far incontrare le nostre vie...
e per la seconda volta di fila è colpa mia...
o meglio...
la causa scaturisce da me, dalla mia vita, stranamente non dalla tua piccolo animaletto meticoloso...
...ed è quasi peggio...
perchè cosi ho la certezza che tu potresti vorresti...
mi sembra di intravederti da lontano a braccia aperte solo in attesa che io mi tuffi sul tuo caldo petto...
ed invece no...
invece no neanche stasera...
invece no invece no invece no...
uffa..
ostacolo su ostacolo da superare...
ma te l'ha mai detto nessuno che forse porti un po' sfortuna..
hai fatto in tempo a dire gatto che già ce l'ho nel sacco...
io..
il gatto...
MIAO...
uff...
e io invece preferivo un passerotto in gabbia...
o io nella gabbia del mio passerotto...
vabbè dai lasciamo perdere...
attesa feroce e straziante la mia bocca freme voglio la tua pelle su di me e l'avrò...
  prima o poi...
e  sarà il sogno di tutte le notti trascorse lontane da te...
il sogno di te...
il desiderio di te...
questa passione mi conduce da te come una calamita e da te verrò finalmente quando nel mio tragitto troverò la strada libera da ostacoli e allora sarà magia...
a presto mon petit tourment   (poi pubblicherò ciò che ho scritto giurin giurello...
ora dovevo proprio sfogarmi..
ma devo LAVORAREEEEEEEEEEEE)

Leggi tutto l'articolo