demansionamento - TRIBUNALE DI ROMA Sezione IV – Lavoro – 21 novembre 2002 – Giud

DANNO IMMANENTE ALLA PROFESSIONALITA' RISARCITO IN VIA EQUITATIVA
 
TRIBUNALE DI ROMA Sezione IV – Lavoro – 20 novembre 2002 (n. 214038/00 R.G.) – Giud. Vittoria Di Sario – Giacchetta Michele (avv. Muggia R. e S.) c. SIPRO srl (avv. Turco) -
 
SVOLGIMENTO DEL PROCESSO
Con ricorso ritualmente notificato Giacchetta Michele conveniva in giudizio la SIPRO srl chiedendo al giudice di dichiarare l'esistenza di un demansionamento con conseguente violazione dell’art. 2103 c.c. dall'ottobre 1997 al 5/7/99, data delle dimissioni e conseguentemente di condannare la società convenuta al risarcimento del danno nella misura pari alla retribuzione percepita dal dì del demansionamento a quello delle dimissioni pari a £ 70.707.000 o nella diversa misura determinata anche in via equitativa; di dichiarare che le dimissioni erano state rassegnate per giusta causa e per l'effetto condannare la società convenuta alla restituzione dell'indennità di sostitutiva del preavviso illegittimamente detratta e pari a...

Leggi tutto l'articolo