disoccupate disperate

La crisi economica è grossa ma l'America dimostra ancora una volta la sua forza e di essere una fonte infinita di idee.
Dopo qualche anno di tentativi con sole 2 o 4 squadre, ad Aprile del prossimo anno comincerà la Lingerie Football League con 10 squadre.
Da Miami fino a Seattle.
Questo si chiama reagire alla crisi.
Anche qui da noi, in un colpo solo potremmo trovare una occupazione dignitosa al 50% delle ragazze della televisione, alle laureate disoccupate, alle mamme rimaste a casa, alle casalinghe disperate, a Solange, Cecchi Paone e alle Veltronine.
Non bisogna essere per forza delle modelle.
Nel football ci vuole anche una difesa forte.
E così ci leviamo dalle palle Platinette.

Leggi tutto l'articolo