e gioia sempre

      Nella tua bocca masticherò il tuo respiro..come frutto carnivoro labbra,lingua e saliva saranno cibo..arreso alla condannadi non potermi mai saziare,su carne e pelle disegneròla strada della fiammaarreso alla condannadi non poter trovare il cuore,dalle tue labbra umide farò zampillaremiele selvaggio,aspro e dolce arrese alla condannadi non potersi mai saziare,e nello sguardo indecentedei tuoi occhi ingenuileggerò parole non dettema scritte per me solo..©(G.)              :@gmail.com

Leggi tutto l'articolo