eMule modificato, versione Hacker: Leech Mod

Volendo proprio precisare, di hacker tutto ciò non ha ben poco se non nulla, infatti riguarderebbe più i "Leecher", che vi spiegherò un poco cosa sono, come pure i programmi da loro creati, o per meglio dire..
modificati, come le leech mod del Mulo, che andremo poi a vedere.
Ma visto che pochi di coloro che usano eMule sanno cosa o chi siano, anzi, solo chi ha un po di conoscienze in tal senso, li conosce, si usa l'appellativo di hacker per dare un idea alle persone, visto l'immagine distorta che hanno di questi, grazie anche alla disinformazione e ignoranza collettiva voluta appositamente da chi sopra ci educa, scusandoci con gli hacker che invece altri non sono se non i fautori di tutto ciò che troviamo di buono e bello, anzi...
tutto ciò che troviamo, per meglio dire, visto che gli hacker creano mentre quelli che disfano "distruggono", sono i cracker, mentre in questo caso si parla di furto e come appellativo vi è quello apposito e natio, nato appunto per loro di "Leecher", le sanguisughe della rete P2P (Peer To Peer), come si traduce il nome stesso che portano.
Essi si nascondono tra noi mischiati a migliaia di altri utenti.
Usano programmi modificati appositamente da loro o chi come loro con tali modifiche sfruttano le falle del Mulo per trarne il maggior profitto possibile, in questo caso si parla di banda e velocità di Download soprattutto, oltre ovviamente di dati, pure sensibili.
Sembrano Mod normali, ossia comuni versioni di eMule modificate (personalizzate, migliorate, ottimizzate), ma il loro comportamento ci porta a dire che non lo sono affatto, anzi...
Come già detto il loro scopo è ottenere il massimo delle prestazioni in download, che rubano l'userhash dei client ai quali si collegano per aumentare il numero dei risultati delle ricerche, utilizzando la totalità della banda per i download senza condividere neppure un file.
Come se non bastasse chi modifica il codice di eMule non mette a disposizione i sorgenti e spesso sviluppa il software aggiungendo tool per sniffare le informazioni degli sventurati che hanno la sfortuna d'incappare in questi client (programmi).
Va da se che se tutti usassimo un leech mod, la rete crollerebbe su se stessa in poco tempo e addio P2P.
Il principio dei leech mod è il sogno delle Major (per es.
MPAA e RIAA, colossi discografici e cinematografici soprattutto, come pure le società anti-pirateria associategli di tutto punto), che diventa realtà! Se il nostro obbiettivo è scaricare senza troppi scrupoli facciamo molta attenzione ad utilizzarli, sono portatori malsani [...]

Leggi tutto l'articolo