emotività

Un discorso oggi sul treno.
Io ascolto.
Salgono un ragazzo e una ragazza e si siedono accanto a me, lei è albanese e ha 26 anni ed è laureata in non so che, lui studia filosofia, ha i sandaletti i jeans strappati e la borsa a tracolla, lei lavora all'ikea nel fine settimana.
"è dura vivere da non mantenuta?" "no non più di tanto sai, vivo coi miei fratelli" e tu che fai? io studio filosofia, ma sei albanese? il tuo italiano è perfetto.
Io non so l'inglese, pero' l'anno prossimo vorrei fare un corso di francese.
e lei, scusa che c'entra? ah no sai è uno spreco non sapere una lingua, quindi l'anno prossimo vorrei fare un corso di francese.
Io sono stata 4 mesi a Londra.
Io l'anno scorso ho viaggiato sono stato in sud america, mi si sono presentate delle opportunità irripetibili sai, che non potevo rifiutare, sono stato ospite in barca con un mio amico e quando dico ospite intendo sottolineare OSPITE.
Quindi quest'anno non so se andrò da nessuna parte ho viaggiato cosi' tanto l'anno scorso e poi sono stato anche in Italia che conoscevo poco, e in Slovenia.
Magari sfrutterò la sessione di settembre per recuperare due tre esami visto che sono un pò indietro, ieri sai sono tornato a casa con l'intenzione di studiare ma poi è cambiata la mia emotività, a volte mi metto a scrivere, magari perdo una giornata scrivendo solo tre parole.
Ieri sera è cambiata la mia emotività e ho passato tutta la notte a scrivere.
Io viaggio sempre con mio cugino e lui quest'estate voleva andare in Spagna ma io volevo andare in Grecia a vedere i templi, non ho bisogno di andare in Spagna a divertirmi sai, non sono come quelle persone amorfe che non vivono, lavorano e hanno bisogno di andare a divertirsi, io so divertirmi qui, tutti i giorni.
Quest'estate magari lavorerò in una mensa di un ospedale un mio amico mi aveva accennato di questa possibilità, oppure potrei andare in Tibet, un mio amico deve ritrovare se stesso, hai visto sette anni in Tibet? ecco uguale, e naturalmente lui se lo può permettere sarei ospite non mi costerebbe nulla.
 

Leggi tutto l'articolo