esercizio sul disegno dell'occhio

"My eye", disegno a pastello su carta da pacco di Elisabetta NeriMi sto esercitando per riuscire a disegnare un occhio più realistico.
Questo lavoro  è ispirato alla foto, scattata da mio figlio, di un mio occhio.
Ciò che mi piaceva di questa foto era la luce: i raggi del sole che attraversano l'iride ne mettono in evidenza le venature, i colori e la trasparenza; gli occhi sono magici e i raggi solari li rendono attraenti come pietre preziose.Non è un ritratto, una copia fedele; volutamente ho apportato qualche modifica: l'ho "ringiovanito", ho reso la luce più calda, l'ho truccato con maggior precisione rispetto alla foto...
è il potere della pittura, che può anche ispirarsi ad immagini diverse e fonderle insieme in una sola.Memorizzando determinati "trucchetti" è possibile possibile realizzare immagini piuttosto realistiche completamente inventate, ma ogni tanto è bene tornare all'osservazione della realtà, dal vero o da foto, per non dimenticare che a volte l'immagine che...

Leggi tutto l'articolo